sabato 15 dicembre 2012

Grazie, Maya

Edizione speciale, in occasione dell’apocalisse prossima ventura, di Mai Più Senza. Perchè se c’è chi legalmente non solo inventa, ma addirittura trae profitto (e che profitto: guardate il prezzo!) da merci di siffatta utilità e levatura, allora hanno ragione i Maya a predirci sventure massime e fini del mondo imminenti.

Ci sono momenti in cui conoscere l’inglese risulta un handicap. Perchè avrei vissuto volentieri questo precario scorcio di esistenza facendo a meno di sapere che qualcuno – si presume dall’altra parte dell’Oceano Altantico – offre in libera vendita una pillola per… no, proprio non ce la faccio. Vi prego: leggete direttamente voi. Ma vi avverto: chi non comprende la lingua d’Albione davvero è fortunato. Agli altri consiglio un collirio. Perchè quando avranno finito di strofinarsi gli occhi dall’incredulità, ne avranno bisogno.


Coraggio. Mancano solo sette giorni al fatidico 21. Cercate di vedere il lato buono della faccenda. Dopo tale data, forse, niente più pillole dorate. E se siamo particolarmente favoriti dalla sorte, nessuna traccia neppure del loro inventore. Ah, benedetti Maya...



8 commenti:

  1. Purtroppo al peggio non c'è mai fine...

    RispondiElimina
  2. Evviva è tornato la rubrica mai più senza ! Comunque una buona notizie, in questi tempi di crisi, per gli impiegati degli impianti di depurazione che potranno farsi un secondo reddito con un'attività di cercatore d'oro.

    Alex

    RispondiElimina
  3. ciao Patrizia,

    grazie della visita e del commento. Già, proprio così. E se hai voglia di vedere delle cose davvero tra l'incredibile e l'esilarante, fai una ricerca nella categoria Mai Più Senza, giù nelle Etichette, a destra. Son sicuro che qualcosa d'altro ti farà pensare al peggio del peggio...

    Ciao, a presto,
    HP

    RispondiElimina
  4. ciao Alex,

    questa è ottima. Anche stavolta sei riuscito a trovare un risvolto tra il comico e il positivo, perfino ad una faccenda da prendere con le brutte, come questa scintillante ......

    Buona domenica, grazie della visita, a presto,
    HP

    RispondiElimina
  5. savinapr@tin.it16 dicembre 2012 15:26

    Temo che l'offerta sia stata preceduta da una ricerca di mercato che prometteva buone prospettive di susseguente domanda.
    Tesea

    RispondiElimina
  6. ciao Tesea,

    purtroppo temo molto anch'io questa infausta possibilità - che dietro a questa imbecille invenzione ci sia stata una ricerca di mercato che ne abbia confortato la potenziale validità...

    Grazie della visita e del commento, a presto,
    HP

    RispondiElimina
  7. Ossignùr, da non crederci davvero... 425 dollari, poi. :-)

    RispondiElimina
  8. È questa, caro Pim, la cosa più insultante. Che ci sia anche solo una persona al mondo che abbia buttato – letteralmente – nel cesso cifre del genere, per veder brevemente luccicare le proprie ignobili deiezioni…

    Grazie della visita e del commento, a presto,
    HP

    RispondiElimina